Ultima modifica: 3 Maggio 2018

Mini inglese

Laboratorio di inglese: Caty

 

La scuola dell’infanzia “Fantasia” propone tra le altre attività un laboratorio di lingua inglese destinato ai bambini di cinque anni di tutte le sezioni. Si tratta di un percorso formativo trasversale che offre ai bambini la possibilità di entrare in contatto anche con i compagni della stessa età che frequentano le altre sezioni dell’istituto; inoltre permette un primo avvicinamento alla lingua inglese in un’età particolarmente adatta all’apprendimento e all’interiorizzazione di nuove parole e delle strutture che stanno alla base dello sviluppo del linguaggio.

Il personaggio principale di questo percorso didattico è una gattina di nome Caty, che aiuterà i bambini ad imparare le prime parole in lingua inglese in modo facile e divertente. L’approccio su cui si basa il laboratorio è quello della “Total Physical Response”, che prevede un apprendimento “pratico” della lingua, attraverso la diretta esecuzione di azioni e movimenti su “comandi” dati dall’insegnante. A questo scopo si prestano benissimo l’ascolto di canzoncine, la danza, e, in generale, giochi comuni e conosciuti da tutti, ma tradotti in lingua inglese. Oltre alle attività più pratiche, è prevista anche la compilazione di apposite schede didattiche volte a rafforzare l’apprendimento di particolari vocaboli o concetti, e che rappresenteranno un modo per “ripassare” insieme e rivedere il percorso svolto durante l’anno scolastico.

La principale finalità di questo percorso è quella di fornire ai nostri bambini un piccolo input che essi stessi svilupperanno autonomamente con il tempo, e che li aiuterà nel futuro studio della lingua inglese. Non dobbiamo infatti dimenticare che, proprio nell’età compresa tra i 2 e i 6 anni, i bambini possiedono una spiccata abilità all’apprendimento di una qualunque lingua parlata, e risultano particolarmente attenti e predisposti all’interiorizzazione di nuove parole e di nuovi concetti. Diventa facile comprendere quanto sia importante introdurre la lingua inglese già a questa età: i bambini hanno così la possibilità di imparare una lingua straniera in modo del tutto naturale e divertente, affinando le loro capacità linguistiche e sviluppando con essa una maggiore familiarità.

 

Obiettivi

  • Intuire il significato di parole tramite l’azione dell’insegnante.
  • Interiorizzare il significato delle parole non come mera traduzione, ma come concetto che assume un proprio significato ed un proprio effetto
  • Memorizzare filastrocche e canzoni
  • Socializzare con i compagni e condividere esperienze
  • Imparare i fonemi tipici della lingua inglese
  • Imparare il lessico relativo a saluti, colori, numeri, animali, stagioni, ecc.

 

353 Visite totali, 1 visite odierne